+39 349 671 9285 [email protected] Ricevo in zona Roma Sud - EUR

``Non c’è amore più sincero di quello per il cibo``


(George Bernard Shaw)

I MIEI PAZIENTI

DICONO DI ME

Michael

Ho perso 21kg in quattro mesi e mezzo. Con l’aiuto di Claudia sono riuscito a rimediare a una situazione di sovrappeso piuttosto marcata, che cominciava a darmi anche problemi di schiena. Il programma propostomi non ha avuto impatto traumatico sulle mie abitudini, rivedendo le quantità di alcuni alimenti, eliminandone qualcuno meno sano e aggiungendo pesce, legumi e cereali, di cui non facevo molto uso. L’inserimento di appositi spuntini a metà giornata ha fatto sì che potessi portare avanti la dieta senza soffrire mai i morsi della fame e, a distanza di qualche mese, ho percepito i visibili passi in avanti, che mi hanno permesso di guadagnarne anche in salute.

28 anni

Nelly

Ho perso 8kg in tre mesi seguendo una dieta alimentare molto equilibrata e varia ma, soprattutto, semplice da gestire.

70 anni

Martina

Ho perso 28 kg in 7 mesi grazie alla dieta e ai consigli della Dott.ssa Onori. È stata la prima volta che ho deciso di fare una dieta, dopo anni di pasti in orari scombinati e senza una regola. È stato semplice seguirla: non mi sembrava di dover fare sacrifici. Sto proseguendo con il mantenimento da 11 mesi e ad oggi sono molto soddisfatta perché ho imparato a mangiare bene e non ho ripreso peso!

30 anni

Tania

Sono Tania e sono la mamma di una ragazza di 12 anni. Mi sono rivolta alla Dott.ssa Onori per riequilibrare l’alimentazione di mia figlia. Non potevo fare scelta migliore, soprattutto per l’età delicata che ha mia figlia! La Dott.ssa ha saputo con molta professionalità togliere dalla testa di mia figlia l’idea della dieta, sostituendola con delle vere e proprie lezioni di educazione alimentare che sono servite per tutta la famiglia. Utilizzando l’espediente del “gioco”, è riuscita ad inserire nel suo percorso degli alimenti che prima di allora non aveva mai mangiato, ottenendo veramente degli ottimi risultati.

mamma di una ragazza di 12 anni

LASCIATI ISPIRARE

ARTICOLI E RICETTE

RICHIEDI ORA UNA CONSULENZA

INIZIA DA OGGI!

RICHIEDI ORA UNA CONSULENZA

INIZIA DA OGGI!
Telefono

Telefono

(+39) 349 671 9285

Indirizzo

Indirizzo

Ricevo in zona
Roma Sud - EUR

Contatti

Per qualsiasi informazione o per prenotare un appuntamento utilizza uno dei contatti qui sopra oppure il modulo sottostante.

    Accetto la Privacy Policy di InizioDaOggi
    TELEFONO

    TELEFONO

    (+39) 349 671 9285

    Indirizzo

    Indirizzo

    Via A. Zanetta 60/62 c/o FisioReD - 00143 - Roma

    PRENOTA ORA IL TUO APPUNTAMENTO

    Per qualsiasi informazione o per prenotare un appuntamento utilizza uno dei contatti qui sopra oppure il modulo sottostante.

      Accetto la Privacy Policy di InizioDaOggi

      2 giorni fa

      Dietista Roma- Dott.ssa Claudia Onori

      Dietista Roma- Dott.ssa Claudia Onori ... LeggiMeno

      Apri su Facebook

      Non faccio altro che ripeterlo. Durante lo svezzamento non si deve eccedere con le proteine. Il fabbisogno è facilmente raggiungibile (e superabile )A volte do per scontato che i genitori lo sappiano...
      ma non passa giorno che non arrivi una famiglia in ambulatorio che non abbia usato il famoso "cucchiaino di parmigiano sulla pappa".
      Penso che conosciate tutti i "vecchi schemini" vintage di svezzamento laddove in ogni pranzo compaiono carne+parmigiano e ogni sera compare il formaggino...

      Ebbene mi sento di scriverlo una volta per tutte perché sia finalmente chiaro:

      Il formaggio non va usato con leggerezza in svezzamento e soprattutto non va usato tutti i giorni.
      Va usato in modo limitato nell'arco della settimana secondo le nuove linee guida perché a tutti gli effetti costituisce un secondo piatto.

      Pensate che bastano 2 CUCCHIAINI di parmigiano per coprire il fabbisogno proteico di un pasto del lattante in svezzamento.

      Se fate una pastina o una pasta al sugo per il vostro bimbo in svezzamento basta una spolverata di parmigiano e un goccio di olio per ottenere un piatto completo. Non serve proseguire a dare ANCHE la carne o altro secondo.

      Gli schemini vintage sono oltremodo "carichi" di proteine.
      Nonostante questo lo ripeta da anni sembra ancora un concetto molto diffuso.

      E infine ripeto: non pesate, ma peNsate😉

      #svezzamento #autosvezzamento #BLW #BLISS #alimentazionecomplementare #alimentazionecomplementarearichiesta #svezzamentoarichiesta #tuttiatavolasereni #atavolaconlapediatra #pediatra #nutrizioneinfantile #primepappe #6mesi #12mesi #pensatenonpesate #genitorisenzaschemi #bambiniinliberta
      ... LeggiMeno

      Apri su Facebook

      Sapete cosa ne penso dell'uso delle grammature in svezzamento?

      Da cestinare! 🚮

      Lo dico con il ❤ in mano.

      Sono 15 anni che faccio le pediatra e ho assistito a un cambiamento epocale nella tematica della nutrizione infantile.
      👎Dapprima esisteva lo SCHEMINO vintage per le pappe che era squilibrato e inadatto allo svezzamento.
      Per fortuna pian piano viene abbandonato perché é una inutile rigidità e non é nemmeno salutare!

      Finalmente ci sono linee guida sulla nutrizione infantile e i genitori hanno compreso l'importanza di uno svezzamento sano, ma....
      Si é passati all'opposto.

      👎Oggi c'è lo SCHEMINO DELLE GRAMMATURE!

      Ormai super di moda e super sventolato in gruppi Facebook e da chi non comprende molto del mondo infantile.
      E sempre più genitori sono vittime di questo nuova e più moderna RIGIDITÀ.

      Ha senso PESARE quei pochi grammi di alimenti da offrire a un bimbo di 6 mesi? NO.
      Ha senso calcolare quanto latte produce una madre?
      NO
      Ha senso paragonare quanto mangia un bimbo al 3' percentile con uno al 97'?
      NO
      Ha senso calcolare quanto cibo ingerisce davvero un bimbo in svezzamento quando metà del cibo finisce per terra?
      NO.

      👉🏼 I PESI in svezzamento sono un inutile PESO per i genitori.
      É IMPOSSIBILE quantificare quanto cibo ingerisce davvero un bimbo.
      Concentratevi piuttosto sulla qualità di ciò che offrite.

      Di questi tempi sono sempre di più i genitori che entrano nel circolo vizioso delle grammature e (purtroppo) mi arrivano sempre più bambini con disturbi del comportamento alimentare dopo uno svezzamento perfetto e "controllato" da "professionisti" dell'adulto che applicano le grammature a dei lattanti...

      Se le grammature sono state utili a qualcuno per avere una vaga idea di quanto "preparare" per evitare sprechi... una volta imparato vanno presro dimenticate.

      Stracciate il vecchio schemino e stracciate quello nuovo. Vivete la tavola SENZA SCHEMI e in libertà.

      #svezzamento #autosvezzamento #BLW #BLISS #alimentazionecomplementare #alimentazionecomplementarearichiesta
      #genitorisenzaschemi #bambiniinliberta #tuttiatavolasereni #atavolaconlapediatra
      ... LeggiMeno

      Apri su Facebook