+39 349 671 9285 [email protected] Ricevo in zona Roma Sud - EUR

Dietista o nutrizionista?

DIETISTA, BIOLOGO NUTRIZIONISTA E DIETOLOGO

LE DIFFERENZE

Cerchi una dietista o una nutrizionista a Roma? Non conosci la differenza tra queste figure?  Dietista o nutrizionista?

Facciamo chiarezza!

Chi è il Nutrizionista?

Il termine nutrizionista sta a indicare un generico operatore nel campo della nutrizione e non trova corrispondenza in una specifica figura professionale.

Il Ministero della salute, nel parere del Consiglio Superiore di Sanità, lo definisce come lo “specialista in alimentazione umana di diversa estrazione professionale medica e/o non medica”.

Così come lo stesso Ministero della salute, con apposita circolare del 6 agosto 2012 della Direzione generale delle professioni sanitarie e delle risorse umane del Servizio sanitario nazionale, afferma che la qualifica di nutrizionista, afferisce esclusivamente alle professioni sanitarie individuate e riconosciute nel Sistema sanitario nazionale, tra cui il biologo, il medico, il dietista, che sono le uniche figure abilitate alla elaborazione di piani dietetici.

Chi è il dietista?

Il dietista è l’operatore sanitario competente per tutte le attività finalizzate alla corretta applicazione dell’alimentazione e della nutrizione in situazioni fisiologiche e patologiche: dall’elaborazione di piani dietetici terapeutici personalizzati, alla stesura di menù per la collettività fino alla progettazione e realizzazione di attività didattiche, educative e formative ” (profilo professionale, D.M. 744 del 1994)

Per diventare dietista bisogna conseguire la laurea di 1° livello in dietista. Il Corso è di tipo teorico – pratico, ha una durata di tre anni e prevede l’obbligo della frequenza e test di ammissione (corso di laurea a numero chiuso). L’esame finale ha valore di esame di Stato Abilitante all’esercizio della professione. Per maggiori informazioni www.miur.it.

La laurea in dietistica è una laurea che fa parte della Facoltà di Medicina e Chirurgia, ed è riconducibile alle professioni sanitarie. Durante i tre anni l’alimentazione è la materia fondamentale e viene studiata sotto ogni suo aspetto, per la quasi totalità del piano di studi (biochimica, chimica degli alimenti, nutrizione clinica, psicologia e studi dei DCA…). Durante i tre anni gli studenti praticano anche un tirocinio pratico obbligatorio, solitamente presso gli ospedali o le ASL di riferimento.

Il dietista è un professionista abilitato, competente per tutte le attività finalizzate alla corretta applicazione dell’alimentazione e della nutrizione, nel rispetto della normativa vigente. Guarda il profilo professionale del dietista cliccando qui.

Attraverso la valutazione dello stato nutrizionale, il dietista elabora piani dietetici personalizzati in condizioni sane o patologiche. La dieta viene elaborata previa prescrizione medica, in cui devono essere specificate diagnosi di eventuali patologie. (CLICCA QUI PER SCARICARE IL MODELLO)

Il dietista segue il percorso del paziente, affiancandolo in ogni momento, ed elabora percorsi dietetici mirati, di educazione e rieducazione alimentare, mettendo le basi per un vero e proprio cambiamento dello stile di vita, mirato a salute e benessere, nel più completo del termine. Infine il dietista elabora menù per gruppi di persone sane o malate, e realizza attività educative e formative in materia di nutrizione.

Chi è il biologo nutrizionista?

Il biologo nutrizionista è una figura abilitata all’elaborazione di piani dietetici (l’art. 3 della legge 24.5.1967, afferma che formano oggetto della professione di biologo le attività di “valutazione dei bisogni nutritivi ed energetici dell’uomo”. Il decreto attribuisce ai biologi la “determinazione della dieta ottimale individuale in relazione ad accertate condizioni fisio-patologiche“). Come il dietista, il biologo può elaborare diete, ma non può fare diagnosi di malattia.

Particolare attenzione andrebbe posto sul percorso di studi del biologo nutrizionista. Infatti, tra i biologi nutrizionisti troviamo i laureati in biologia vecchio ordinamento o i laureati in biologia nuovo ordinamento (3 anni) che successivamente proseguono gli studi con i due anni di specializzazione (Scienze della Nutrizione Umana). Si fa presente che a tale specializzazione possono accedere molte altre figure e che in generale nessuna successiva scuola o corsi integrativi in materie alimentari sono obbligatori.

Infine, il biologo nutrizionista diventa tale solo previo esame di stato e iscrizione all’albo di appartenenza (ONB).

Quando siamo di fronte ad una persona che si qualifica come biologo nutrizionista è consigliabile controllare l’iscrizione all’elenco dell’ordine dei biologi e il curriculum post laurea.

E chi è il dietologo?

Il dietologo è un medico, con Laurea in Medicina e Chirurgia, e specializzazione di 4 anni in Scienze dell’Alimentazione. Viene anche detto medico nutrizionista. Oltre ad elaborare piani dietetici,  può fare diagnosi di patologie e prescrivere farmaci.

Per concludere

Dietista e biologo nutrizionista sono le uniche due figure, oltre al medico, ad essere abilitate e pertanto autorizzate a trattare i pazienti dal punto di vista alimentare ed elaborare per loro piani dietetici adeguati.

Limitandoci a queste tre figure (medico dietologo, dietista o biologo nutrizionista) si può avere un minimo di garanzia e ricevere delle informazioni equilibrate e corrette, e non rischiare di cadere nel mondo dell’abusivismo.

IL PROFILO PROFESSIONALE

D.M. 14 settembre 1994, n. 744

IL PROFILO PROFESSIONALE

D.M. 14 settembre 1994, n. 744

Clicca qui per leggere il profilo professionale del dietista.

F.A.Q.

DOMANDE FREQUENTI

Il dietista è laureato?

Sì. Per diventare dietista bisogna conseguire la laurea di 1° livello in dietista.

Il dietista può elaborare diete?

Sì. Può elaborare diete in condizioni sane e patologiche, previa prescrizione medica.

Cosa è la prescrizione medica della dieta?

Attraverso la prescrizione il medico collabora con il dietista.

L’atto di prescrizione, nel caso specifico delle diete, si sostanzia nella formulazione della diagnosi clinica da parte del medico, sulla base della quale il paziente può rivolgersi al dietista per l’effettiva elaborazione della dieta.

L’effettuazione della diagnosi e l’assunzione di qualunque decisione clinica appartengano al medico. Gli atti successivi rientrano nella competenza del dietista, il cui profilo professionale gli attribuisce l’attività di elaborazione, formulazione ed attuazione della dieta.

Puoi scaricare il modello per la prescrizione medica cliccando qui.

Quali altri figure possono elaborare diete?

Nessuna altra figura eccetto dietisti, biologi, medici.

Perché affidarmi ad un professionista abilitato?

Solo i professionisti abilitati e riconosciuti dalla legge hanno acquisito durante il lungo percorso di studi tutte le competenze necessarie per dare consigli alimentari, elaborare diete e fare educazione alimentare.

L’alimentazione interferisce con lo stato di salute?

Sì. Un piano dietetico sbagliato può causare danni.

Lo stato di salute interferisce con l’alimentazione?

Sì. La presenza di patologie necessita di un intervento strettamente personalizzato.

Il personal trainer o il preparatore atletico può elaborare o consigliare diete?

No, a meno che non sia anche dietista, biologo o medico. Si ricorda che corsi di perfezionamento in materia di nutrizione NON abilitano all’elaborazione di diete.

Chi è il coach alimentare?

La figura di coach NON è riconosciuta e NON è inquadrata in nessun modo. Chiunque può definirsi coach. Si consiglia di non affidarsi a coach alimentari a meno che non esplicitino di essere in possesso di una delle tre lauree abilitanti.

Le estetiste possono elaborare o consigliare diete?

No.

Le food blogger possono elaborare o consigliare diete?

No.

Di chi diffidare?

Diffidare di chi non esterna il possesso del titolo di studio, di chi non timbra e firma le diete, di chi vende prodotti a scopo dimagrante senza qualificarsi, soprattutto se prevedono la sostituzione di pasti con integratori e pasti sostitutivi. Ricordare che la dieta deve essere strettamente personalizzata.